Aspetto amministrativo e legale

La fisioterapia è una professione della salute. Fa leva sulle scienze umane, mediche, psicologiche, sociali e tecniche.

L’associazione “Physiotherapia Paediatrica” ha redatto un profilo professionale descrivendo nel dettaglio il decorso della formazione, le competenze, il campo dell’attività e gli obiettivi del fisioterapista pediatrico

Il fisioterapista pediatrico deve rispettare le esigenze legali della LAMAL ed esercita la sua attività nel quadro legislativo imposto dal Cantone nel quale svolge la professione.

 La fisioterapia pediatrica può essere prescritta da tutti i medici qualsiasi sia la loro specializzazione; quindi per i bambini non è indispensabile una richiesta del medico pediatra.

 Una prescrizione fisioterapeutica è valida per un massimo di 9 sedute. I trattamenti devono aver inizio entro le 5 settimane che segue la data della prescrizione medica. La cura potrà essere proseguita se lo stato di salute del bambino lo richiede ed il trattamento può essere ripetuto per tre nuove serie sempre di 9 sedute. Dopo le prime 9 sedute di trattamento, l’ assicuratore ha il diritto di richiedere al medico curante delle delucidazioni. Previo accordo dell’ assicuratore (malattia, infortunio o AI) trattamenti regolari a lungo termine sono possibile.


© Physiotherapia Paediatrica, contatto